3 Dividendi Aristocratici Da Comprare

Consigli sugli Investimenti

Negli ultimi giorni molti analisti sono stati abbastanza diffidenti sui titoli con dividendi. E non perché le azioni che pagano un dividendo siano una cattiva idea. Il problema è che il mercato azionario in questo momento è circa il 20% “sopravvalutato”. Ecco perché in periodi simili si preferisce investire nei dividendi aristocratici. Per essere inserito nel club elitario dei titoli aristocratici, una società deve non solo aumentare il suo dividendo per oltre 25 anni consecutivi, ma anche premunirsi nel fare in modo che le cedole siano sostenibili sul lungo periodo e abbiano una posizione finanziaria sana. Ciò significa che il free cash flow delle aziende in questione cresce di anno in anno, consentendo quindi il pagamento di un dividendo costante e in continua crescita.

Vediamo ora tre dividendi aristocratici che hanno un forte potenziale di crescita futura.

1. AbbVie Inc. (NYSE: ABBV)

  • Dividend Yield: 4,3%
  • Crescita rendimento a lungo termine: 15%

Il titolo ABBV è forse uno dei più sconosciuti a Wall Street. Ma dando un’occhiata ai suoi dati finanziari, credo che possa rappresentare una delle migliori possibilità di crescita degli utili nel 2017 e negli anni a venire. AbbVie è una società “spin-off” della più famosa Abbott Laboratories (NYSE: ABT), ed è specializzata nella produzione di prodotti e apparecchiature terapeutiche per il settore oncologico, immunologico e virologico. Ma negli ultimi anni si sta espandendo anche nel settore neuroscientifico. I guadagni della società sono aumentati del 13% nel 2016 e si stima che possano aumentare del 15% in più ogni anno per i prossimi cinque anni. Questo anche grazie ad un nuovo farmaco per la cura dei linfomi appena approvato dalla commissione sanitaria americana. Il dividendo trimestrale ha raggiunto il 12%, a 64 centesimi per azione, dando ad ABBV un rendimento annuo di circa il 4,3%.

2. Cardinal Health Inc. (NYSE: CAH)

  • Dividend Yield: 2,4%
  • Crescita rendimento a lungo termine: 10%

Con un dividend yeld del 2,4%, Cardinal Health non ha attualmente un rendimento molto alto.  Ma ha enormi opportunità di crescita per il futuro. La società opera nel settore della grande distribuzione (soprattutto prodotti farmaceutici e sanitari in generale), che è attualmente uno dei migliori in cui investire. Ma Cardinal si occupa attivamente anche di logistica. Si stima che il titolo CAH possa aumentare del 10% ogni anno per i prossimi cinque anni, con oltre $ 2,5 miliardi di free cash flow anche dopo aver pagato $ 465 milioni in dividendi annuali.

3. Hormel Foods Corp. (NYSE: HRL)

  • Dividend Yield: 1,9%
  • Crescita rendimento a lungo termine: 8%

Hormel Foods paga dividendi da ben 88 anni consecutivi! E con una crescita stimata fra l’8 e il 10% annuo per i prossimi 5 anni, la crescita degli utili potrebbe raggiungere i 51 anni di fila! Il rendimento dell’1,88% è piuttosto basso, ma le stime al rialzo faranno sicuramente aumentare il dividend yield nel prossimo futuro. La Hormel è la società che dietro il famoso Spam, un tipo di carne in scatola molto utilizzato nella cucina hawaiiana. Oltre al suo prodotto di punta, la società produce anche il burro di arachidi “Skippy”, insieme ad altri prodotti proteici come latte e pancetta di maiale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *