Migliori Piattaforme Trading Online del 2023

Le piattaforme trading online sono dei software sviluppati per consentire la compravendita di asset di mercato – prodotti finanziari quotati sui mercati globali- a qualsiasi investitore deciderà di affacciarsi al mondo del trading online.

Una piattaforma di trading online è il principale mezzo di cui un trader si serve per accedere ad un dato mercato finanziario allo scopo di usare il proprio capitale di negoziazione e ottimizzare le strategie con gli strumenti di analisi offerti dalla piattaforma stessa. Questi strumenti sono in genere gestiti da un intermediario finanziario, nel gergo tecnico noto come broker di trading online.

Dunque, facendo riferimento alle opinioni degli esperti del settore e al volume di trader attivi delle principali piattaforme di trading, abbiamo raccolto qui tutto il top di settore.

Migliori piattaforme trading online – Classifica Aggiornata 2023:

  1. Capexil miglior broker online per fare CFD trading.
  2. eToropiattaforma che permette di copiare i migliori trader.
  3. Capital.comottimo per fare trading con l’utilizzo dell’Intelligenza artificiale integrata.
  4. FP MarketsPiattaforma di trading con molti strumenti di trading automatico
  5. Trade.comAccesso gratuito ai segnali di trading.
  6. DEGIRObroker online ideale per investire in azioni o ETFs.
  7. Scalable CapitalPossibilità di generare interessi con rendite fisse sul saldo del conto.
  8. Freedom24Piattaforma adatta ai trader che comprano azioni al prezzo di IPO.
  9. DirectaAccesso alla piattaforma personalizzabile con un piano di commissioni a scelta.
  10. MetaTraderLa piattaforma più gettonata dai trader pro per integrare script automatici.
  11. FXProInvestimenti su Forex, Oro, Petrolio e altri CFDs con spreado scontati del 70%.
  12. Intesa SanpaoloPossibilità di operare su InvestoPRO, adatto ai trader di alto livello.
  13. Fineco tradingPiattaforma a canone zero con accesso a sconti sulle prime transazioni.
  14. WebankPiattaforma bancaria con commissioni vantaggiose su azioni e obbligazioni.
  15. UnicreditAccesso ai mercati internazionali con costi di trading molto bassi.
  16. SwissquoteMiglior piattaforma di trading bancaria in Svizzera.
  17. Banca WidibaPiattaforma bancaria con commissioni fisse a 0.15%.

Sempre più discusse e al centro dell’attenzione degli aspiranti investitori, attorno alle piattaforme trading online aleggiano ancora molteplici dubbi. Per questo motivo, nel corso della seguente guida, sarà possibile scoprire quali sono le migliori, come individuare delle piattaforme trading professionali e quali sono gli aspetti da ricercare, sia in veste di investitori esperti che principianti.

Migliori piattaforme trading online del 2023

Dall’introduzione conclusa poc’anzi sarà stato già possibile rendersi conto dell’importanza di operare sui mercati finanziari online tramite una piattaforma sicura, affidabile e professionale. La soluzione più efficace per imprimere un’idea più chiara delle migliori piattaforme di trading online 2023- sia per principianti che per esperti – ricade sul riepilogo dei servizi offerti da quelli che, al momento, dominano il settore.

Capex

  1. Trading Academy
  2. Azioni a Zero Commissioni
  3. Strumenti all'avanguardia

Capex è la piattaforma perfetta per principianti. Strumenti avanzati integrati, piattaforma di facile uso, zero commissioni e ottima accademia.

Inizia Gratis

eToro

  1. Social & Copy Trading
  2. Staking crypto (ricompense)
  3. CopyPortfolios

Con eToro puoi copiare le operazioni dei trader professionisti, investire in portafogli gestiti ed ottenere ricompense automatiche.

Inizia Gratis

Capital.com

  1. Intelligenza Artificiale
  2. MT4 & TradingView
  3. Segnali Trading Central

Capital.com è il broker perfetto per lo "Smart Trading" e per fare trading in modalità automatica su 4.000+ mercati.

Inizia Gratis

FP Markets

  1. Social Trading
  2. AutoTrading
  3. Spreads 0.0

FP Markets è la piattaforma ideale per chi intende fare trading automatizzato, avere spreads bassi e fare trading con algoritmi.

Inizia ora

Trade.com

  1. Segnali Trading
  2. MetaTrader 4 / 5
  3. Corsi personalizzati

Trade.com offre piattaforme ideali per il trading algoritmico, offre segnali e corsi di formazione gartuiti.

Inizia ora

Le piattaforme inserite nella tabella sovrastante rappresentano i migliori servizi per fare trading online a cui affidarsi, grazie all’esperienza maturata negli anni da broker regolarmente autorizzati ad operare nelle diverse giurisdizioni in cui sono attivi. Ciò significa, prima di tutto, aprire un conto con una piattaforma di trading con la consapevolezza di investire online secondo logiche trasparenti, chiare e godendo di alti standard di sicurezza.

Di seguito, sarà possibile scoprire quali sono gli attributi più importanti che descrivono le singole piattaforme trading online qui prese in considerazione, affinché la scelta di quel più adatta alle proprie necessità sia semplice ed immediata.

1. Capex

Il broker online Capex (qui per altre informazioni) è l’intermediario finanziario più adatto agli utenti che hanno intenzione di utilizzare i CFD per investire sui mercati. In questo modo, gli utenti con conti retail avranno la possibilità di fare piccoli investimenti con un buon margine di profitto, che dipende ovviamente anche dalle abilità del trader.

Piattaforma di Trading Capex.com
Piattaforma di Trading Capex.com

Broker Capex – introduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:CySEC
📏Costi e Commissioni:Spread variabili – zero commissioni azioni ed ETFs
💼Mercati:Azioni | ETF | Indici| Materie Prime | Forex | Criptovalute
⛓TOP caratteristiche:1- Accademia Capex
2- ThematiX
3- Trading Central
💡Conto demo gratuito:Sì – aprilo qui
Capex.com – Scheda del broker

Inoltre, con Capex.com è possibile investire su molti mercati, tra cui: azioni, ETFs, Indici, materie prime, mercato FX e tanto altro. In ogni caso, ciò che colpisce è la possibilità di fare trading a zero commissioni su più di 5.000 azioni delle 10 Borse principali e sul promettente mercato degli ETF.

piattaforma di trading capex
Capex – Piattaforma di Trading

Con Capex Web Trader e MetaTrader 5, questo broker mette a disposizione diversi modi per fare trading, rendendo possibile quest’attività a utenti di qualsiasi livello. In aggiunta, usufruendo dei corsi di trading in formato video dell’Accademia Capex, Webinar settimanali e il conto demo, gli utenti avranno la possibilità di accrescere e mettere alla prova le proprie abilità di trader.

2. eToro

Tra le migliori piattaforme trading online per principianti, esperti e professionisti, la prima soluzione a cui poter far riferimento è eToro (sito ufficiale qui): uno dei broker più popolari e noti nel campo del trading online.

piattaforme trading etoro
Piattaforme trading online – eToro

eToroIntroduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:CySEC | FCA | ASIC
📏Costi e Commissioni:Spread variabili – zero commissioni azioni in DMA
💼Mercati:Azioni | Indici | ETF | Materie Prime | Criptovalute | Forex
⛓TOP caratteristiche:1- Copy Trading
2- Social Trading
3- eToro Academy
4- Trading sull’app Twitter
💡Conto demo gratuito:Sì – aprilo qui
eToro – Scheda del broker

Grazie all’introduzione di strumenti e funzionalità avanzate a gratuitamente disponibili sulla piattaforma, eToro si è rivelato un intermediario particolarmente valido sia per trader inesperti che per professionisti del settore.

piattaforma di trading eToro
eToro – Piattaforma di trading

Più nello specifico, eToro propone:

Il Copy Trading – per chi non ne avesse ancora sentito parlare – è sicuramente la migliore delle funzionalità della piattaforma trading online eToro. In breve, fare Copy Trading significa poter avere come riferimento i migliori investitori attivi sulla piattaforma (Popular investors). Scegliendo quelli da seguire in base alle strategie e al profilo, eToro – in maniera completamente automatica – copierà le operazioni di questi trader. Di conseguenza, il capitale investito potrebbe incrementare grazie alle negoziazioni effettuate da trader esperti.

Il Social Trading non è altro che il carattere che maggiormente sintetizza la natura della piattaforma eToro: il broker ha deciso di offrire ai propri clienti un’esperienza che richiami quella tipica di un Social Network, offrendo una bacheca pubblica per interagire, scambiare consigli e confrontarsi anche in tempo reale.

Grazie a degli spread variabili e l’assenza di costi fissi, a cui si aggiunge anche una sezione didattica nota come eToro Academy, questa non può non rientrare tra le migliori piattaforme trading. Per verificare in prima persona la qualità delle proposte eToro, è sufficiente aprire qui un conto dimostrativo gratuito.

3. Capital.com

Capital.com (sito ufficiale qui) propone una piattaforma di trading che ha registrato una quantità crescente di utenti, attratti dalle competenze messe in campo dal broker, ma anche dagli standard di sicurezza e protezione proposti.

Piattaforme trading online – Capital.com

Capital.comIntroduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:CySEC
📏Costi e Commissioni:Zero costi – anche per prelievi – con spread variabili e competivi
💼Mercati:Forex | Azioni | Criptovalute | Indici | ETF | Materie Prime
⛓TOP caratteristiche :1 – Intelligenza Artificiale
2- Sezione formativa completa
3 – Piattaforma Web / MetaTrader
💡Conto demo gratuito:Sì – aprilo qui
Capital.com – scheda del broker

Capital.com è una piattaforma trading online adatta anche ai principianti, considerando l’assenza di commissioni fisse che sono sostituite da spread variabili che, di norma, partono da qualche centesimo. Inoltre, permette prelievi gratuiti e un deposito minimo pari a soli 20€.

Accedendo a tale piattaforma multi-asset, i meno esperti potranno usufruire di strumenti innovativi come l’Intelligenza Artificiale: un sistema che analizza le operazioni effettuate dai singoli trader per rilevare gli errori commessi. Di conseguenza, chiunque potrà imparare dagli sbagli commessi e capire, in termini pratici, come fare correttamente trading online CFD.

piattaforma di trading capital.com
Capital.com – Piattaforma di trading

Inoltre, il broker offre particolare importanza all’aspetto formativo. Infatti, ha introdotto una sezione didattica completa. In realtà, grazie alla versione mobile della piattaforma Capital.com, ovvero l’app trading Investmate, gli utenti potranno occuparsi della propria educazione finanziaria a 360 gradi.

Capital.com offre un conto demo gratuito (disponibile a questo indirizzo) da cui testare la piattaforma e / o le abilità acquisite a zero rischi.

4. FP Markets

FP Markets (sito ufficiale qui) propone una delle migliori piattaforme di trading online grazie ad un’attività regolamentata e avviata nel 2005. Oltre ad essere affidabile al 100%, il broker ha aumentato la popolarità grazie ai servizi qualitativamente elevati finalizzati ad investire online sui principali mercati globali.

piattaforme trading fp markets
Piattaforme trading online – FP Markets

FP MarketsIntroduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:CySEC | ASIC
📏Costi e Commissioni:Spread variabili che partono da 0.0 pip
💼Mercati:Forex | Azioni | Materie Prime | Indici | ETF | Criptovalute | Bonds
⛓TOP caratteristiche:1 – Autochartist
2 – Area Formativa Gratuita
3 – Copy Trading
4 – MetaTrader
💡Conto demo gratuito:Sì – aprilo qui
FP Markets – Scheda del broker

La piattaforma FP Markets dispone di un’ampia gamma di asset su cui fare trading online, con un listino aggiornato costantemente. Tutto ciò per consentire agli investitori di approfittare dei trend più appetibili del momento.

Oltre a ciò, è bene sottolineare che il broker non prevede l’applicazione di costi fissi sulle singoli posizioni aperte, ma solo di uno spread di mercato variabile, sostenibile anche per i trader che possono investire piccole somme. Difatti, il deposito minimo di FP Markets ammonta a 100 euro.

I trader neofiti avranno a disposizione un’area didattica gratuita e completa. In questo modo è possibile intraprendere un percorso formativo e capire come fare trading online. Tutto ciò, attraverso una piattaforma web trader di proprietà, nota come IRESS.

Piattaforma di trading FP Markets
FP Markets – Piattaforma di trading

L’interfaccia appare user-friendly e strutturata in modo chiaro ed immediato al fine di mettere a proprio agio gli utenti ancora alle prime esperienze, mentre i gli utenti professionisti potranno negoziare con MetaTrader.

Ormai, FP Markets ha consolidato la propria reputazione come migliore piattaforma per il Forex, sia in termini di accessibilità che di costi e commissioni. Per scoprire l’intera proposta del broker e testare il funzionamento della piattaforma, è consigliabile aprire un conto di prova gratuito qui.

5. Trade.com

Trade.com (sito ufficiale qui) è un broker che offre una piattaforma molto gettonata dagli utenti attivi su scala globale. Ovviamente, il motivo primario del successo della piattaforma è dovuto alla presenza di regolamentazioni e autorizzazioni che provano l’affidabilità dei servizi offerti e la protezione del capitale depositato.

Piattaforme trading online – Trade.com

Trade.com – Introduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:CySEC | FCA |
📏Costi e Commissioni:Spread per azioni da 0.02% – variabili in base all’andamento del mercato e zero commissioni fisse
💼Mercati:Azioni | Indici | ETF | Forex | Criptovalute | Materie Prime | Obbligazioni
⛓TOP caratteristiche:1 – Coaching gratuito 1:1
2 – Segnali di trading di Trading Central
3 – Risorse educative
4 – Piattaforma Web / MetaTrader
💡Conto demo gratuito:Sì – aprilo qui
Trade.com – Scheda del broker

La piattaforma Trade.com offre delle condizioni flessibili e vantaggiose per fare trading sui mercati finanziari globali, tra cui commissioni variabili ma accessibili anche ad investitori con piccoli capitali. Ad esempio, se si decidesse di adoperare Trade.com come piattaforma per investire in Borsa, gli spread sui principali titoli esteri possono partire – sulla base dell’attuale situazione di mercato – anche da uno 0.02%.

Uno dei servizi più apprezzati disponibili sulla piattaforma trading online in questione è il coaching live 1:1 gratis (scoprilo qui). Si tratta di un escamotage particolarmente utile per ricevere una formazione completa e individuale che riguarda la totalità degli aspetti teorico-pratici relativi al trading online.

piattaforma di trading Trade.com
Trade.com – Piattaforma di trading

La collaborazione con Trading Central è un funzionalità di segnali di trading gratuita di Trade.com. Si tratta di una delle società finanziarie più autorevoli del settore, per cui si potranno ricevere dei segnali di trading e indicazioni circa le operazioni finanziarie potenzialmente più profittevoli del momento, a seconda delle strategie e/o dei mercati verso cui si esprime una preferenza.

Anche con Trade.com si potrà far pratica senza preoccupare di mettere a repentaglio il proprio capitale di partenza: tutto ciò che bisogna fare è aprire un conto demo gratuito qui.

6. DEGIRO

DEGIRO (qui per la homepage) è uno dei broker online più eterogenei per quanto riguarda gli strumenti di trading. Di conseguenza, al tempo stesso è accessibile a moltissime tipologie di trader che possono operare in maniera efficace e in linea con le proprie esigenze.

Piattaforme trading online – DEGIRO

DEGIRO – Introduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:BaFin | AFM | DNB
📏Costi e Commissioni:Massimo 0.25% del valore totale del wallet
💼Mercati:Fondi comuni | Azioni | ETF | Criptovalute | Bonds | Obbligazioni | Futures
⛓TOP caratteristiche:1 – App di ultima generazione
2 – Area Formativa Gratuita
💡Conto demo gratuito:No
DEGIRO – Scheda del broker

In particolare, gli utenti avranno a disposizione asset in quasi tutti i settori del mercato. Dunque, sarà possibile investire in azioni, fondi comuni, ETF, bond e sulle migliori criptovalute in circolazione. Quindi, attraverso la registrazione gratuita da qui è possibile accedere a questi mercati e fare trading su un insieme eterogeneo di asset.

Inoltre, DEGIRO si contraddistingue per l’estrema accessibilità della piattaforma di trading, che è possibile visualizzare nell’immagine sottostante:

Piattaforma di trading DEGIRO
DEGIRO – Piattaforma di trading

Si tratta di uno delle migliori piattaforme di trading in circolazione, anche se l’assenza dei CFD e di un conto demo potrebbe limitare determinate possibilità per i piccoli investitori.

7. Scalable.capital

Scalable.capital (qui per la homepage) è una delle migliori opzioni per i trader che preferiscono gli investimenti a lungo termine. Infatti, l’offerta di mercato messa a disposizione è notevole in quanto consente agli utenti di ottenere interessi del 2,3% sul denaro non investito.

Piattaforme trading online – Scalable.capital

Scalable.capital – Introduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:BaFin
📏Costi e Commissioni:Variabili in relazione alla tipologia di conto
💼Mercati:Fondi | Azioni | ETF | Criptovalute
⛓TOP caratteristiche:1 – Interessi sul denaro non depositato
2 – Possibilità di scegliere conto specifico
3 – Nessun deposito minimo
💡Conto demo gratuito:No
Scalable.capital – Scheda del broker

Il broker consente agli utenti di amplificare l’esposizione finanziaria tramite piani di accumulo (PAC), motivo per il quale risulta essere adatto a investimenti sul lungo periodo. Infatti, grazie all’assenza di vincoli o costi d’ordine, gli eventuali profitti non saranno affatto ridimensionati.

Piattaforma di trading Scalable.capital
Scalable.capital – Piattaforma di trading

Anche se Scalable.capital (qui per la registrazione) è un broker che risponde a esigenze specifiche, attira continuamente nuovi utenti grazie all’ottima offerta di mercato riguardo le commissioni e gli interessi sul conto.

8. Freedom24

L’intermediario finanziario Freedom24 (qui per il sito ufficiale) è certamente la scelta migliore per investire nel mercato azionario attraverso le IPO. Dunque, gli utenti avranno la possibilità di investire in aziende prima dell’effettivo lancio nella Borsa selezionata.

piattaforme trading freedom24
Piattaforme trading online – Freedom24

Freedom24 – Introduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:CySEC | SEC | BaFin | Consob
📏Costi e Commissioni:Spread variabili che partono da 0.0 pip
💼Mercati:IPO | Azioni | Futures | Conto deposito | ETF | Obbligazioni | Opzioni
⛓TOP caratteristiche:1 – Possibilità di investire nelle IPO
2 – Commissioni competitive
💡Conto demo gratuito:No
Freedom24 – Scheda del broker

Anche in questo caso si tratta di una piattaforma predisposta per una certa tipologia di trading. Infatti, la presenza di commissioni per diverse transazioni scoraggia il trading intraday, anche se in realtà i costi non sono eccessivi. In ogni caso, lo sviluppo della piattaforma di trading consente agli utenti di operare in maniera semplice e veloce.

Freedom24 – Piattaforma di trading

Infine, effettuando la registrazione gratuita da qui, gli utenti beneficeranno di un afflusso costante di news riguardante il mercato azionario e soprattutto le nuove IPO disponibili in maniera immediata o in futuro su Freedom24.

9. Directa

Directa è un intermediario finanziario molto particolare. Infatti, non presenta le ampie opzioni di investimento su molti mercati come i precedenti broker. Tuttavia, mette a disposizione un metodo ottimale per fare trading. Infatti, i trader hanno a disposizione diverse piattaforme per investire.

piattaforme trading directa
Piattaforme trading online – Directa

Directa – Introduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:CONSOB
📏Costi e Commissioni:Generalmente basse (3 tipologie di conto)
💼Mercati:Fondi | Azioni | Obbligazioni | Futures | ETF
⛓TOP caratteristiche:1 – Più di 10.000 strumenti finanziari
2 – Conti specifici
💡Conto demo gratuito:Sì
Directa – Scheda del broker

In particolare, le piattaforme disponibile su questo intermediario sono: dLite, Darwin e Visual Trader (VT6). Quindi, a seconda delle esigenze specifiche di ogni utente, Directa mette a disposizione degli strumenti peculiari. In basso è possibile osservare la piattaforma dLite:

Piattaforma di trading directa
Directa – Piattaforma di trading dLite

In conclusione, è necessario sottolineare che i costi delle piattaforme sono pressoché nulli. Di conseguenza, è possibile investire sugli asset senza il pericolo di ridimensionare il capitale guadagnato.

10. MetaTrader

MetaTrader è una delle piattaforme di trading più utilizzate dagli utenti professionisti. Infatti, la presenza di strumenti di analisi degli asset sofisticati consente agli utenti di fare previsioni precise sull’andamento dei titoli. In aggiunta, si tratta di una piattaforma compatibile e difatti presente anche con diversi broker citati in precedenza.

piattaforme trading metatrader
Piattaforme trading online – MetaTrader

MetaTrader – Introduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:CySEC | IFSC | ASIC | BaFin | FCA
📏Costi e Commissioni:Spread variabili
💼Mercati:Forex | Azioni | Materie Prime | Indici | ETF | Criptovalute |
⛓TOP caratteristiche:1 – Strumenti di analisi sofisticati
2 – Grafici interattivi
3 – Compatibilità con altri intermediari
4 – 30 indicatori tecnici
💡Conto demo gratuito:Sì
MetaTrader – Scheda della piattaforma di trading

Inoltre, questa piattaforma di trading è disponibile in più versioni, anche se quelle più gettonate e presenti su altri broker sono soprattutto MT4 e MT5. Di seguito è possibile osservare un esempio delle possibilità della piattaforma di trading:

piattaforme trading metatrader
MetaTrader – Piattaforma di trading

Dunque, per operare su questa piattaforma non è necessario iscriversi al servizio in maniera diretta. Infatti, è possibile accedere a questi strumenti anche attraverso altri broker, che quindi permettono agli utenti professionisti di operare su una piattaforma familiare ma al tempo stesso sofisticata.

11. FXPro

Anche se è l’ultimo broker online della lista, FXPro mette a disposizione degli utenti un’offerta di mercato molto interessante. Infatti, la prima caratteristica che emerge è la possibilità di accedere a più di una piattaforma di trading. In particolare, si tratta di: FxPro Trading Platform, MetaTrader 4/5, cTrader.

piattaforme trading fxpro
Piattaforme trading online – FXPro

FXPro – Introduzione alla piattaforma:

🌍Regolamentazioni:FCA | CySec | FSCA | SCB
📏Costi e Commissioni:35 $ per ogni milione di USD negoziato (solo per Forex e metalli)
💼Mercati:Forex | Azioni | Indici | Futures | Materie prime | Crypto CFDs
⛓TOP caratteristiche:1 – 0% di commissioni di deposito
2 – Servizio di assistenza valido
💡Conto demo gratuito:Sì
FXPro – Scheda del broker

A seconda della piattaforma utilizzata, saranno disponibili determinati strumenti per analizzare e investire su più di 2100 strumenti di investimento, tra cui: azioni, coppie valutarie del mercato FX, indici e tanto altro.

Piattaforma di trading fxpro
FXPro – Piattaforma di trading

Inoltre, è importante ricordare che su FXPro è possibile negoziare le criptovalute attraverso i contratti CFD. Di conseguenza, nel caso il capitale di partenza non fosse molto alto, questa piattaforma di trading potrebbe essere adatta ai primi investimenti nel mondo delle crypto.

Confronto tra le migliori piattaforme di trading online

Prima di continuare la recensione delle migliori piattaforme di trading introducendo quelle bancarie, è bene fare una pausa e confrontare i broker introdotti nei precedenti paragrafi. Nella tabella sottostante è possibile osservare un confronto tra i broker della top5 di Piattaformetradingonline.net:

✨Top 5 Broker💻Tipologia Piattaforma💰Deposito Minimo⬇️Conto Demo🟢Opinioni🗒️Review
CapexWeb Trader e MT5€100Sì; disponibile gratis qui⭐⭐⭐⭐⭐Capex recensioni
eToroWeb trader propria€50Sì; disponibile gratis qui⭐⭐⭐⭐⭐eToro recensioni
Capital.comWeb trader / versione desktop per MT€20Sì; disponibile gratis qui⭐⭐⭐⭐⭐Capital.com recensioni
FP MarketsWeb trader / versione desktop per MT€100Sì; disponibile gratis qui⭐⭐⭐⭐⭐FP Markets recensioni
Trade.comWeb trader / versione desktop per MT€100Sì; disponibile gratis qui⭐⭐⭐⭐⭐Trade.com recensioni
Piattaforme Trading Online – Principali caratteristiche

Inoltre, per ottenere una panoramica complessiva su tutti i vantaggi relativi all’iscrizione su uno dei broker citati, è possibile consultare la tabella sottostante. Le informazioni elencate di seguito saranno fondamentali per effettuare un confronto generale tra questi intermediari finanziari e le piattaforme bancarie.

🏆TOP piattaforme💸Costi🧑‍🏫Adatte a principianti🤔Come iniziare⛔Come evitare truffe💣 Principali caratteristiche
🥇 Elenco Migliori Piattaforme Trading online 2023GRATIS – richiesto solo un deposito minimo per iniziare [da 20 a 100 EUR]Sì – anche a professionisti ed espertiTrading online demo gratuito e a 0 rischiScegliere esclusivamente broker regolamentati e autorizzati1) Sezioni Formative;
2) Conto Demo Gratuito;
3) Servizio Clienti sempre attivo;
4) Strumenti e tools di supporto all’analisi finanziaria
Piattaforme di trading online – Riepilogo caratteristiche principali

Dunque, a questo punto è possibile continuare la recensione delle principali piattaforme di trading prendendo in considerazione i servizi offerti dalle banche.

Piattaforme di trading bancarie

Come anticipato in precedenza, questa sezione della recensione sulle piattaforme di trading sarà dedicata ai servizi offerte dalle banche. Probabilmente, saranno palesi alcune differenze fondamentali con i broker descritti in precedenza.

In effetti, fare trading con le piattaforme bancarie conduce verso offerte di mercato profondamente diverse. Quindi, alcuni trader potrebbero non trovare alcuni servizi particolari anche se sono generalmente presenti piani di consulenza molto interessanti.

Intesa Sanpaolo

Une delle migliori piattaforme di trading bancarie è stata introdotta dalla banca italiana Intesa Sanpaolo. Infatti, con più di 10.000 titoli disponibili è certamente una delle piattaforme con più margine di manovra in circolazione

piattaforme trading intesa sanpaolo
Piattaforme trading bancarie – Intesa Sanpaolo

L’iscrizione al servizio può avvenire recandosi alla filiale più vicina. In questo modo sarà possibile analizzare e stipulare il Contratto Prestazione Servizi di Investimento e Servizi Aggiuntivi. Di conseguenza, i trader che optano per questa soluzione apriranno un deposito amministrato e stipuleranno un vero e proprio profilo finanziario supportati da un gestore.

Fineco Trading

Fineco Bank da introdotto una piattaforma di trading molto competitiva. Infatti, uno dei vantaggi di questa scelta è quello di avere a disposizione un’ampia scelta di strumenti finanziari. In particolare, è possibile investire in azioni, obbligazioni, ETF o fondi comuni d’investimento.

piattaforme trading fineco
Piattaforme trading bancarie – Fineco

Inoltre, è bene sottolineare che fare trading su Fineco è un’operazione accessibile a qualsiasi tipologia di utente. La banca ha provveduto a creare una piattaforma user-friendly e quindi adatta ai trader di qualsiasi livello. Infatti, l’interfaccia è del tutto personalizzabile e quindi è possibile renderla più efficace per le determinate esigenze specifiche.

Webank

La caratteristica principale del servizio di trading offerto da Webank è la possibilità di creare un profilo scegliendo tra diversi possibili account. Dunque, scegliendo tra un profilo fisso o variabile è possibile accedere a servizi peculiari e adatti alle esigenze specifiche degli utenti.

piattaforme di trading Webank
Piattaforme trading bancarie – Webank

Quindi, si tratta di un servizio eterogeneo con costi di trading variabili. Infatti, attraverso un investimento abbastanza consistente è possibile ottenere delle tariffe vantaggiose per quanto riguarda le commissioni. Dunque, per gli investitori con un capitale iniziale alto, Webank è la piattaforma di trading bancaria più adatta.

Unicredit

Uno dei vantaggi principali di questa piattaforma di trading bancaria è certamente la possibilità di investire sulla Borsa italiana senza canoni aggiuntivi, con un tariffario che prevede commissioni ridotte.

piattaforme trading unicredit
Piattaforme trading bancarie – Unicredit

Inoltre, la banca ha preso seriamente in considerazione le esigenze degli investitori professionisti. Di conseguenza, ha introdotto un pacchetto aggiuntivo chiamato Money Trading Advanced. Il servizio consente agli utenti di accedere a un Book a 5 livelli, ordini condizionati e tante altre opzioni utili.

Swissquote

Il servizio di trading proposto da questo gruppo bancario svizzero è certamente di alto livello rispetto ai competitor. Infatti, iscrivendosi a questo servizio è possibile accedere a due piattaforme: Advanced Trader, predisposta per il Forex e i CFD, e MetaTrader.

piattaforme trading swissquote
Piattaforme trading bancarie – Swissquote

In aggiunta, è presente una sezione formativa chiamata Education Center che riguarda nello specifico il mercato Forex. In aggiunta, è possibile accedere a eventi interattivi come Webinar o al materiale formativo vero e proprio tramite gli eBook.

Banca Widiba

Al contrario di offerte di mercato come quella di Webank, Banca Widiba è un servizio di trading adatto ai trader under 30 e ai piccoli investitori. Infatti, stipulando un contratto con questa banca è possibile accedere a sconti iniziali molto consistenti.

piattaforme trading widiba
Piattaforme trading bancarie – Banca Widiba

Gli sconti riguardano gli utenti che dimostrano di avere meno di 30 anni. Tuttavia, per i trader con un’età maggiore Banca Widiba consente di accedere allo stesso piano tramite l’accredito dello stipendio o se è disponibile un patrimonio complessivo di almeno 25.000 euro.

Piattaforme di trading bancarie e broker a confronto

Per concludere in maniera ottimale la recensione sulle migliori piattaforme di trading, è necessario effettuare un confronto generico tra i servizi di trading offerti dalle banche e quelli disponibili su intermediari finanziari come i broker.

Di seguito è possibile osservare le principali differenze attraverso una tabella di riepilogo:

📊Broker online💲Servizio bancario
I costi del trading possono essere bassi o quasi assenti per determinati assetGeneralmente il tariffario del servizio di trading bancario è più costoso
Disponibilità di asset nettamente maggioreTendenzialmente sono disponibili solo alcuni mercati, e spesso non è possibile investire in criptovalute
Il servizio di assistenza può essere più o meno competitivo a seconda dell’intermediario sceltoIl servizio di consulenza è il principale vantaggio del trading con una piattaforma bancaria
Le regolamentazioni consentono ai trader che scelgono un broker di operare in sicurezza al pari di una banca di alto livelloLa sicurezza degli investimenti non è problematica, a meno che la banca scelta non sia di basso livello
Tabella di confronto piattaforme di trading bancarie e broker online

Com’è possibile notare nella precedente tabella, l’ago della bilancia pende palesemente verso le piattaforme di trading offerte dai broker online. In ogni caso, è importante sottolineare che per servizi specifici anche le banche potrebbero offrire un offerta di trading adeguata allo scopo.

Piattaforme trading online: Videocorso semplice per principianti

Prima di entrare nel clou della guida alle migliori piattaforme trading online, un videocorso completo di GiocareinBorsa.net potrebbe rivelarsi più che utile per i neofiti impegnati nella ricerca di un valido e sicuro mezzo per fare trading online:

Videocorso GiocareinBorsa.net

Tale videocorso non fa altro che sintetizzare, in maniera semplice e scorrevole, quali sono gli step necessari da prendere in considerazione per arrivare a distinguere autonomamente quali sono delle valide piattaforme per il trading. In tal senso, come già ribadito, tali informazioni risultano più che essenziali: l’obiettivo primario è, ovviamente, adoperare una piattaforma trading online che tuteli il trader a 360 gradi.

Piattaforme trading online: cosa sono e come funzionano?

La scelta di iniziare passando in rassegna le migliori piattaforme trading online non esclude l’importanza di offrire delle spiegazioni finalizzate a comprendere cosa sono e come funzionano. Così facendo, gli utenti interessati al mondo degli investimenti online potranno iniziare ad acquisire familiarità con gli strumenti più importanti che consentono di operare su uno o più mercati finanziari e, soprattutto, abilitano la gestione di un wallet finanziario in completa autonomia.

Prima di tutto, ̬ bene partire da una definizione generale per principianti di piattaforma trading. Tale termine designa un software progettato e gestito da un provider di mercato che permette Рsotto attivazione di un account personale Рdi acquistare e/o vendere asset finanziari online.

piattaforme trading online - cosa sono
Cosa sono le piattaforme trading online? Definizione semplice a cura di PiattaformeTradingOnline.net

Come funzionano le piattaforme trading online? Senza ombra di dubbio, le migliori già descritte in precedenza come Capex (qui per il sito) o eToro (piattaforma ufficiale qui), offrono delle dinamiche il cui funzionamento appare semplice, intuitivo e adatto anche alle capacità di aspiranti investitori.

Per comprendere al meglio tale questione, potrebbe risultare utile comprendere quali sono gli attori che entrano in gioco quando si adopera una piattaforma:

  1. Broker di trading online – non è altro che il provider di mercato che, molto spesso rappresenta una società, il quale si occupa di gestire la piattaforma. Di norma, svolge la funzione di intermediario: piazza gli ordini dei propri clienti sul mercato, cercando di ridurre i costi delle operazioni e di mantenere elevati i livelli di liquidità. Ovviamente, non è questa la sede, ma bisognerà approfondire le differenze esistenti tra le tipologie di broker online disponibili;
  2. Trader – non è altro che l’utente che apre un conto su una specifica piattaforma trading online con lo scopo di intervenire sui mercati e di speculare dalla compravendita di asset, con il solo scopo di far fruttare il capitale depositato.

Le piattaforme sono disponibili sia in versione Web, dunque utilizzabili attraverso il proprio browser dopo aver raggiunto il sito ufficiale del broker, sia in versione desktop. Queste ultime, sono dei software scaricabili sul proprio personal computer come avviene per MetaTrader: la piattaforma trading più amata da trader esperti, gratuitamente scaricabile attraverso l’iscrizione a Capex. Infine, molte piattaforme rendono scaricabile anche la propria app trading; un servizio che riprende le caratteristiche ed il funzionamento tipico di tale servizio per sfruttare a pieno i vantaggi del trading in mobilità.

Infine, come emerso dalle precedenti descrizioni riguardanti le migliori piattaforme trading online 2023, ciascuna di queste è contraddistinta da funzioni e offerte specifiche che ne delineano il funzionamento. Ad esempio, FP Markets (sito ufficiale qui) è tra le piattaforme consigliate per il Forex Trading, mentre accedere ad eToro significa operare con una delle migliori piattaforme abilitate in Italia (perché regolarmente autorizzato ad offrire i propri servizi a clienti italiani).

Piattaforme Trading Online: Migliori per principianti

Una delle questioni più importanti quando si decide di affrontare un discorso esaustivo sul trading online riguarda l’accessibilità e le condizioni offerte dalle migliori piattaforme ai principianti. Anche se una delle ragioni che hanno reso il discorso sulle piattaforme per investire online sempre più virale e frequente deriva proprio dal fatto che, ad oggi, il trading è la soluzione migliore per investire pur essendo dei principianti.

Le piattaforme trading online migliori per principianti, selezionate tenendo conto degli strumenti e del supporto proposto agli utenti, sono:

  1. Capex (sito ufficiale qui) piattaforma posta sul podio perché ha progettato un software così semplice ed intuitivo da agevolare i trader ancora alle prime armi con l’Accademia Capex. Al tempo stesso, i professionisti in cerca di servizi che possano ottimizzare le proprie operazioni online possono utilizzare MetaTrader e accedere a segnali di trading tramite Trading Central. Considerando anche gli importi bassi richiesti dal broker, l’assenza di commissioni per le azioni e gli ETF e tanti altri servizi, è naturale che Capex sia la prima scelta per tanti aspiranti trader;
  2. eToro (sito ufficiale qui) grazie ad una piattaforma ben strutturata e la presenza di funzioni di supporto come il Copy Trading e la eToro Academy, anche questo broker vanta un esteso target di trader attivi principianti e/o di livello intermedio;
  3. Capital.com (sito ufficiale qui) l’ampia sezione didattica disponibile su tale piattaforma di trading e la proposta di un’applicazione gratuita realizzata appositamente per formare i trader interessati è, senza dubbio, l’aspetto più vantaggioso che pone tale broker tra i più apprezzati da utenti ancora poco abili nel campo degli investimenti finanziari online.

Un comune denominatore che mette in relazione tutte le migliori piattaforme fino ad ora menzionate è la presenza di uno strumento prezioso di cui nessun principiante dovrebbe privarsi: il conto demo gratuito. Al contempo, seppure in modalità e canali differenti, tali piattaforme prevedono anche la presenza di aree didattiche incluse a titolo gratuito: delle sezioni da cui intraprendere dei percorsi formativi completi da cui capire come fare trading online, ma anche come gestire il proprio capitale in base a degli obiettivi finanziari prestabiliti.

Migliori piattaforme trading online per investire nel mercato azionario

Il mercato azionario è un punto di riferimento per coloro che hanno intenzione di investire parte del proprio capitale in un piano di investimento che possa risultare redditizio nel tempo. Di conseguenza, è lecito chiedersi quali siano le piattaforme migliori per investire in Borsa, sia in termini economici che di soluzioni di investimento offerte.

Inoltre, ad incidere sulla scelta di una piattaforma trading per la compravendita di azioni, rientra anche un ulteriore aspetto: il listino di titoli disponibili. Bisognerebbe, infatti, prediligere broker che mettono a disposizione della clientela azioni internazionali, quotate anche sui principali Indici di Borsa che rappresentano le big dei settori produttivi più profittevoli.

Quali sono le piattaforme trading migliori per investire in Borsa?

  • Prima di tutto, non è possibile escludere eToro: la piattaforma di trading online in questione offre una moltitudine di azioni su cui fare trading, suddivise sia per settore di attività che sulla base di statistiche giornaliere, così da investire sui titoli di tendenza. In più, la proposta sulle Real Stocks eToro (disponibile a questo indirizzo) è tra le più allettanti di sempre, poiché conferisce ai trader la possibilità di acquistare azioni estere selezionate a zero commissioni;
  • Capex (sito ufficiale qui), proprio come eToro, è tra le piattaforme migliori per investire in Borsa perché offre un’ottima occasione di investimento: si può operare attraverso i CFD e a zero commissioni. Ovviamente, il broker presta particolare attenzione alla selezione dei titoli da proporre, inserendo più di 5.000 asset delle 10 Borse principali.

Oltre ai principali titoli azionari, tali piattaforme di trading agevolano ulteriormente i principianti o gli investitori in cerca di asset per diversificare i propri investimenti grazie all’offerta di prodotti finanziari come gli Indici di Borsa. Ad esempio, eToro attualmente prevede un listino composto da 16 Indici tra cui il CAC40, l’Hang Seng 50 e il Nikkei per offrire un’esposizione diretta verso i maggiori mercati globali.

Piattaforme trading crypto

Le migliori piattaforme crypto consentono agli investitori interessati da un mercato predisposto ad una costante ed esponenziale crescita di acquistare e/o vendere gli asset più profittevoli del momento attraverso l’uso di strumenti derivati come i CFD.

Tale aspetto è sicuramente il più innovativo, in quanto considerando che il mercato criptovalutario è tra i più recenti mai apparsi, numerose piattaforme si stanno ancora attivando per ampliare la propria proposta per il trading crypto.

Tra le piattaforme trading per le criptovalute, al primo posto, è possibile nuovamente citare eToro (sito ufficiale a questo indirizzo). Infatti, il leader del Copy Trading è tra i più vigili nell’aggiornare il proprio listino: oltre a poter negoziare crypto storiche del calibro di Bitcoin o Ethereum, la proposta è ancor più variegata. I trader possono, infatti, negoziare su crypto emergenti che presentano interessanti margini di crescita, così da restare al passo con le ultime novità di un mercato movimentato come questo.

Fp Markets (sito ufficiale qui) può essere un’opzione da valutare durante la ricerca di una piattaforma trading crypto. Ovviamente, il broker include nella propria proposta le migliori crypto, in termini di performance, quotate sul mercato: da Bitcoin a Ripple, su cui si potrà fare trading 5/5 giorni per H24. Grazie a spread che partono da 0 pip, FP Markets si pone sul podio anche tra le piattaforme trading italiane migliori – si ribadisce qui che tale discorso non è legato ad alcuna sede ufficiale ubicata in Italia ma perché il broker è attivo sul territorio in quanto dispone delle licenze necessarie – con cui fare trading sulle valute digitali a condizioni convenienti e vantaggiose.

Le piattaforme CFD stanno diventando delle risorse sempre più importanti per investire in criptovalute, poiché risultano più semplici ed economiche rispetto a tradizionali exchange. Inoltre, adoperando i broker sopra citati, non sarà necessario acquistare direttamente delle crypto, ma si potrà anche decidere di effettuare operazioni di natura speculativa al fine di approfittare personalmente di una delle maggiori caratteristiche che caratterizzano tali asset: la volatilità su base giornaliera.

Infine, come già descritto nei paragrafi precedenti, uno dei PRO di adoperare le migliori piattaforme disponibili per fare trading online è che queste offrono dei listini di asset aggiornati e comprensivi dei prodotti finanziari più in voga del momento, più performanti e dai volumi di trading più elevati. Ciò significa che qualsiasi trader ha la possibilità di costruire un wallet online adiacente alle proprie abilità, alle proprie risorse economiche e che rifletta le strategie e gli obiettivi da voler conseguire.

Piattaforme trading online gratuite

Delle piattaforme trading online gratuite sembrano costituire uno degli interessi primari che accomunano sia trader esperti che ancora poco abili. In effetti, l’aspetto relativo ai costi e alle commissioni è uno dei più importanti da dover valutare: tariffe troppo elevate potrebbero incidere negativamente sulle possibilità di un investitore e limitarne gli investimenti effettivi.

Naturalmente, bisogna fare chiarezza: per piattaforme trading online gratuite si intendono servizi che non prevedono l’applicazione di costi fissi e costante sulle operazioni effettuate, tantomeno per la gestione del proprio conto. Infatti, fare trading attraverso le migliori piattaforme significa:

  1. Necessità di versare un deposito minimo: è l’unica cifra richiesta per attivare l’account e, ovviamente, rappresenterà il capitale disponibile per iniziare ad investire. Piattaforme sicure ed affidabili come Capex richiedono un deposito minimo iniziale di 100 EUR;
  2. Applicazione esclusiva di spread: piuttosto che di commissioni fisse, come già affermato, l’unica cifra di cui preoccuparsi, potenzialmente, è rappresentata dallo spread. Questo termine indica la differenza tra prezzo di acquisto e di vendita, per cui è una somma che, oltre a variare in base all’andamento di un asset sul mercato, di norma è così irrisoria da non incidere sulle capacità di investimento di un trader;
  3. Prelievi gratuiti: broker come Capital.com (sito ufficiale qui) propongono agli utenti l’opportunità di prelevare gratuitamente, scegliendo tra una molteplicità di metodi di pagamento (carte di credito / Wallet / etc).

In linea generale, quindi, le piattaforme trading sono caratterizzate da costi e commissioni agevoli e sostenibili, pur non essendo gratuite al 100%. Ma, in effetti, è chiaro che investire implichi la disponibilità di una certa somma da destinare ad una o più operazioni finanziarie.

Il vantaggio è che, le migliori piattaforme qui citate, rendono tale aspetto chiaro sin da subito. Informandosi grazie alle informative disponibili e iniziando dal trading online demo, scoprire se una piattaforma è adatta alle proprie possibilità economiche sarà un’operazione immediata e con rischi pari a zero.

Piattaforme trading online italiane

Quali sono le migliori piattaforme trading italiane? Prima di tutto, è bene partire da una considerazione iniziale: tale aggettivo non si riferisce a delle piattaforme gestite da società italiane, quanto più a dei servizi di trading proposti da broker online che godono delle dovute autorizzazioni. Più nello specifico, si tratta di piattaforme che godono della licenza della CONSOB e che, quindi, sono presenti sul sito ufficiale di tale autorità con regolare numero di licenza.

piattaforme trading italiane
Piattaforme trading online: quali sono le migliori italiane?

Tra le piattaforme trading online abilitate in Italia affidabili nel 2023, rientrano:

Una volta aver appurato che le migliori piattaforme trading italiane risultano in grado di prestare legalmente i propri servizi e, in più, sono contraddistinte da proposte diversificate e variegate in base alle più disparate esigenze degli utenti, qual è l’ultimo passo da compiere? Nessuno: solo identificare una tra le piattaforme citate che possa rispondere perfettamente alle proprie ricerche, consapevoli di essere tutelati e protetti da eventuali truffe.

Piattaforme trading online: come si usano? Tutorial semplice

Dopo tanti discorsi, è giunto il momento di dedicarsi ad una parte più pratica: scoprire come si usa una piattaforma di trading online. I passaggi qui descritti riguardano la piattaforma eToro; guru del Social Trading.

Eccome come usare una piattaforma di trading:

  1. Raggiungere la piattaforma ufficiale eToro (disponibile a questo indirizzo);
  2. Compilare il modulo di registrazione: questo non è altro che lo step necessario per attivare un conto;
come usare le migliori piattaforme trading online
Come registrarsi alla piattaforma eToro

3. Una volta aver verificato la propria identità confermando l’account all’email che arriverà all’indirizzo fornito nella fase precedente, bisognerà decidere se attivare un conto reale o un account dimostrativo. Nel secondo caso, questo è denominato come portafoglio virtuale e rispetta le funzioni di un conto demo gratuito;

4. Attivare un conto reale, dopo aver raggiunto la giusta sicurezza grazie adulto un periodo di prova, raggiungendo la voce “deposita fondi” e versare un minimo di $50;

Depositare fondi sulla piattaforma eToro

5. Scegliere gli asset di mercato su cui fare trading;

6. Aprire una posizione tramite l’apposita schermata – esempio riportato sulle azioni Google;

Aprire una posizione sul titolo Google con eToro

7. Tenere traccia dell’andamento degli ordini piazzati.

Questi semplici e brevi passaggi descrivono graficamente la semplicità con cui è possibile utilizzare una piattaforma di trading online professionale ed intuitiva nell’uso, rivelando che con la giusta pratica anche i neofiti possono usufruire di tali strumenti per investire online.

Confronto tra le migliori piattaforme trading: ulteriori informazioni

Fino ad ora, il focus della guida si è incentrato sulla presentazione delle differenze tra le piattaforme di trading migliori del settore, distinguendo tra:

  • Migliori piattaforme trading per principianti;
  • Migliori piattaforme trading per investire in Borsa;
  • Migliori piattaforme trading crypto;
  • Migliori piattaforme trading gratuite.

Tuttavia, ciò non è ancora sufficiente per schiarire le idee ai trader in cerca di una piattaforma trading sicura, affidabile e in linea con le proprie preferenze; ragione per cui è possibile visionare, di seguito, un confronto tra le piattaforme trading online migliori 2023:

🔥Piattaforma❓Costi prelievi📈Spread azioni💰Costi overnight🕹️Leva Finanziaria📚Area formativa🎧Assistenza clientiAccount dimostrativo gratuito
CapexGRATISZero commissioniSì – calcolati al momento di apertura posizione1:5 (per le azioni)Sì – Accademia CapexReperibile tramite e-mail, telefono o live chatProvalo QUI
eToro$5da 0.09%Sì – calcolati al momento di apertura posizione1:5 (CFD su azioni e ETF)Sì – eToro AcademyAttiva 24/5 via email, chat, telefonicamente e ticket rapidoProvalo QUI
Capital.comGRATISda 0.06%Sì – calcolati al momento di apertura posizione1:30Sì + app formativa InvestmateReperibile tramite email, chat o telefonicamenteProvalo QUI
FP MarketsGRATISda 0.010% (per mercati europei)Sì – calcolati al momento di apertura posizione1:500SìAttiva 24/7 via email o telefonicamenteProvalo QUI
Trade.comGRATISda 0.02%Sì – calcolati al momento di apertura posizione1:301Servizio coaching live 1:1 gratuitoReperibile tramite chat, whatsapp o emailProvalo QUI
Confronto tra le migliori piattaforme trading online [2023]

Ciò che emerge dal confronto appena attuato, in sintesi, è che ogni piattaforma trading online qui presa in considerazione offre delle specificità che si allineano alle aspettative e alle esigenze di una determinata categoria di utenti.

Ciò vuol dire, ad esempio, che una piattaforma come quella di Capex (disponibile a questo indirizzo) in cui è possibile investire in azioni a zero commissioni, con una leva finanziaria massima di 1:5 ed un’interfaccia destramente intuitiva, non è altro la risposta alla domanda “qual è la migliore piattaforma trading azioni per principianti?”

Al contempo, tra le piattaforme trading migliori per trader già abili rientra eToro (sito ufficiale qui): un broker che diversifica le proprie proposte in base alle capacità e alle risorse di cui i propri clienti dispongono, come ad esempio l’offerta di diverse tipologia di leva o il Copy Trading. Nel caso del leverage, ognuno potrà scegliere di applicare una leva finanziaria che rifletta la propria propensione al rischio.

Piattaforme trading online: guida alla scelta delle migliori

Una conseguenza diretta della diffusione su larga scala del trading online ha condotto ad un’offerta sempre più ampia e variegata delle piattaforme disponibili. Se da un lato ciò ha concesso a numerosi di broker di sperimentare l’introduzione di servizi e funzioni di ultima generazione – ne è una prova il Copy Trading di eToro (da approfondire qui) – d’altro lato, tutto ciò ha anche causato una crescita esorbitante di truffe.

Guida alla scelta delle migliori piattaforme trading online
Come scegliere le migliori piattaforme trading online?

Come è possibile, quindi, individuare e scegliere le migliori piattaforme trading online? Semplice: bisognerà effettuare una scrematura minuziosa, analizzando le singole proposte sulla base di specifici criteri. Solo in questo modo si potrà avere la certezza di aver selezionato una piattaforma per fare trading online che non tradisca le proprie aspettative.

Di seguito, ecco i parametri fondamentali che dovrebbero guidare chiunque verso la scelta di piattaforme sicure ed affidabili:

1. Autorizzazioni e Regolamentazioni

Il primo elemento imprescindibile di una piattaforma per fare trading online degna di nota riguarda le autorizzazioni e le regolamentazioni possedute. Queste, non sono altro che delle licenze rilasciate da autorità di controllo attive in ambito nazionale e/o internazionale, con il fine di regolamentare l’operato di un broker online e, più in generale, per rendere i mercati trasparenti e offrire le medesime opportunità di investimento a qualsiasi investitore.

Per il territorio europeo, gli enti di controllo principali a cui far riferimento sono:

  1. CySEC (Cyprus Securities and Exchange Commission) – un’authority con sede a Cipro attiva sull’intero territorio europeo;
  2. CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) – ente di controllo che si occupa di tutelare gli interessi degli investitori italiani.

A ciò, si aggiungono ovviamente le autorizzazioni provenienti da ulteriori entità di controllo come la FCA (Financial Conduct Authority) per gli UK o la SEC (Securities and Exchange Commission) che vigila e protegge gli investitori statunitensi.

La verifica delle licenze è davvero rapida: le migliori piattaforme trading online rendono visibile le proprie licenze nella parte inferiore del proprio sito. Oppure, basterà visitare il sito ufficiale degli enti sopracitati e cercare il nome del broker con relativo numero di licenza. Ad esempio, eToro è regolamentato CySEC con numero 109/10. Questo significa che, aprendo un conto con eToro a questo indirizzo, si avrà la certezza che il broker rispettiva le normative imposte da tale autorità di controllo.

Cosa significa che eToro è una piattaforma trading online regolamentata CySEC? Prima di tutto, ciò vuole dire che i fondi depositati dagli utenti vengono conservati in conti separati, garantendo così che non vengano utilizzati per scopi personali da parte del broker o della società che gestisce la piattaforma. Questo primo punto dovrebbe porre l’accento sull’essenzialità di scegliere piattaforme autorizzate: sono gli unici servizi che si occupano di tutelare e proteggere gli interessi dei trader online.

In conclusione, è vivamente consigliato spendere qualche minuto per la verifica della trasparenza e delle licenze di una piattaforma, piuttosto che fidarsi del primo broker che si trova online e rischiare di perdere i propri risparmi ancor prima di iniziare a fare trading online. Come si suol dire in questi casi: prevenire è sempre meglio che curare!

2. Semplicità d’uso della piattaforma

Un ulteriore aspetto da cui si rivela semplice scegliere una tra le migliori piattaforme trading online ricade su un’analisi della struttura con cui si presenta l’interfaccia della piattaforma stessa. Di norma, è risaputo che i broker più affidabili e sicuri presentano delle piattaforme avanzate in termini di funzionalità e strumenti tecnico-analitici, ma semplici e con cruscotti informativi intuitivi e immediati.

La semplicità d’uso è un requisito più importante di quanto si possa credere per due motivi:

  1. Le piattaforme di trading semplici da utilizzare semplificano il processo operativo a trader inesperti, così che possano immediatamente cimentarsi nel clou di un’attività di trading online;
  2. Un’interfaccia chiara e strutturata e ben organizzata concede, agli investitori più abili, di ottimizzare le proprie operazioni di trading sul dal primo momento in cui accedono alla piattaforma.

É fondamentale, quindi, prediligere una tipologia di piattaforma che proponga strumenti di analisi tecnica, grafici di prezzo in tempo reale e una grafica tale da rendere rapido ed immediato il processo di apertura / chiusura di una posizione.

Un broker che offre una piattaforma qualitativamente eccellente, oltre a rendere disponibile un servizio chiaro, funzionante e sicuro, si occupa anche di offrire delucidazioni riguardo il funzionamento degli strumenti presenti. Ad esempio, Capex (qui per l’iscrizione) ha elaborato dei tutorial e delle guide incentrate sul mercato forex, le analisi degli asset e anche MetaTrader, così da comprendere come iniziare a fare trading con tale piattaforma e come impostarla nella maniera più corretta (secondo lo stile di trading adottato).

3. Disponibilità di un conto demo per provare la piattaforma gratis

Un ultimo ma non meno rilevante requisito da dover considerare prima di scegliere la piattaforma trading online a cui affidarsi è la disponibilità di un conto demo. Dal momento che il trading online demo è una soluzione accessibile gratuitamente, si tratta di uno strumento da utilizzare sia in veste di trader alle prime armi che come investitori già esperti.

La disponibilità di un conto demo gratuito, prima di tutto, garantisce all’utente interessato la possibilità di acquisire, in prima persona, una panoramica a 360° della piattaforma e tutto ciò che la caratterizza. Dunque, questo non è altro che un valido escamotage per valutare la qualità e l’efficacia di una piattaforma rispetto ad un’altra, senza sentirsi vincolati o preoccuparsi del proprio denaro: l’apertura di un conto demo richiede pochi istanti e, ovviamente, non prevede l’obbligo di un deposito iniziale.

Proprio questo aspetto funzionale è ciò di cui dovrebbero servirsi anche trader già abili, così che possano selezionare con attenzione delle piattaforme trading online professionali e su misura per le proprie skills avanzate.

Inoltre, il conto demo è pur sempre una modalità di prova con cui mettersi alla prova, comprovare l’impatto che una strategia avrebbe sui mercati e verificare se il piano di trading prestabilito sia sostenibile in base al capitale di cui si dispone. Ecco perché, ad oggi, il trading online demo è uno dei primi elementi da cui è possibile valutare la professionalità, la serietà di una piattaforma, ma anche per testare il priore livello di partenza ed agire prontamente di conseguenza.

Ecco quali sono le piattaforme di trading online consigliate per aprire un conto demo:

  1. Capex conto demo gratuito con un credito virtuale ricaricabile qui;
  2. eToro – conto demo gratuito con un credito virtuale di $100.000 qui;
  3. Capital.com – conto demo gratuito con un credito virtuale di $10.000 qui;
  4. FP Markets – conto demo gratuito con un credito virtuale di $100.000 qui;
  5. Trade.com – conto demo gratuito con un credito virtuale di $10.000 qui;

Piattaforme trading online: come evitare le truffe?

Un dibattito ancora acceso che quantomeno sembra affievolirsi con i dilagare di informazioni più precise e dettagliate è ancora incentrato sul legame esistente tra piattaforme di trading e le truffe. Tuttavia, considerando l’argomento principale della guida, è bene offrire ulteriori chiarimenti in merito.

→ Le piattaforme di trading online gratis sono truffaldine?

Assolutamente no. La presenza di piattaforme che permettono di accedere ed operare sui mercati finanziari H24 per 7/7 giorni a zero costi fissi non ̬ sintomo di servizi inaffidabili e malevoli. Al contrario, si tratta di piattaforme di cui usufruire per intensificare Рnel caso in cui si fosse in grado di farlo Рle proprie negoziazioni e cercare di massimizzare i propri profitti.

→ É vero che con le migliori piattaforme di trading si diventa ricchi in men che non si dica?

Anche questa, purtroppo, è un falso mito da dover scardinare tra gli aspiranti trader. Non bisogna credere a promesse del genere. Per quanto le migliori piattaforme trading offrano tutte le funzioni e gli strumenti necessari per investire online, non assicurano al 100% la riuscita delle proprie negoziazioni: questo sarà compito esclusivo del trader.

→ Come evitare truffe durante la scelta delle migliori piattaforme di trading online?

Oltre ad evitare piattaforme non regolamentate e che promettono guadagni immediati, è bene stare lontani da piattaforme che sponsorizzano guadagni immediati attraverso software automatici. Inoltre, per non imbattersi in truffe la soluzione migliore è verificare la reputazione di un broker di trading online e le relative opinioni, così da avere feedback reali e aggiornati sulle piattaforme verso cui si sta rivolgendo il proprio interesse.

Piattaforme trading online: opinioni e recensioni [2023]

Riportare le più recenti recensioni e opinioni sulle migliori piattaforme di trading online, rilasciate da altri trader, è una mossa strategica che rende più semplice un primo confronto con i servizi proposti, così da poter iniziare a decidere quale sarà quella che supporterà i propri investimenti online.

Procedendo per ordine, ecco qual è il sentimento predominante tra i trader che hanno recensito le piattaforme di trading migliori dell’attuale panorama:

  • Capex – valutazione TrustPilot 3,8/5 ⭐

La piattaforma di trading Capex.com (qui per la homepage) ha ottenuto un punteggio minore rispetto ad altri competitor. Tuttavia, gli indici di gradimento sul broker sono nettamente in crescita e quindi durante il 2023 potrebbero aumentare considerevolmente. Infatti, l’Accademia Capex e lo strumenti di investimento ThematiX rappresentano dei fiori all’occhiello di un’offerta di mercato ben bilanciata tra i vari mercati.

  • eToro – valutazione TrustPilot 4,3 / 5 ⭐

La piattaforma eToro (sito ufficiale qui) vanta, come si può vedere, un’ottima reputazione tra gli utenti che hanno espresso la propria opinione in merito sul noto e affermato sito TrustPilot. Tra i punti di forza elencati, i trader sembrano inserire l’efficienza e la prontezza del servizio clienti eToro. Altri, invece, confermano quanto riportato in precedenza: la piattaforma eToro è semplice da utilizzare e offre strumenti di supporto per l’analisi e l’interpretazione dell’andamento dei mercati.

Capital.com – valutazione TrustPilot 4,4 / 5 ⭐

Capital.com (sito ufficiale qui) rientra tra le piattaforme che assume maggior rilevanza agli occhi dei trader online; sia di livello esperto che principiante. In primis, questi giudicano in positivo l’interfaccia semplice e la rapidità della piattaforma di trading Capital.com, nonché l’app gratuita sviluppata dal broker stesso. Molti commenti provengono da trader alle prime esperienze, il ché sottolinea quanto Capital.com possa adattarsi perfettamente a tale categoria di utenti.

  • FP Markets – valutazione TrustPilot 4,8 / 5 ⭐

Anche la piattaforma FP Markets (raggiungibile da questo indirizzo) gode di una considerazione eccellente tra gli investitori online. Ancora una volta, i trader intervenuti sembrano ritenere che il servizio clienti giochi un ruolo distintivo durante la scelta della migliori piattaforme Come potrebbe non essere così: un dubbio merita sempre di essere risolto il prima possibile e FP Markets sembra assolvere a questo compito. Non a caso, le recensioni valutano FP Markets come una piattaforma eccellente.

  • Trade.com – valutazione TrustPilot 3,8 / 5 ⭐

La piattaforma Trade.com (disponibile a questo indirizzo) è valutata con l’attributo “molto buono”. Molti pareri contrastanti riguardano l’assistenza clienti: alcuni investitori la recensiscono positivamente, mentre altri hanno riportato esperienze negative. Tuttavia, le opinioni positive prevalgono su quelle negative: pur sempre vero che ogni trader vive delle necessità e nutre aspettative diverse; ecco perché il conto demo è importante.

Considerazioni finali

Piattaforme trading online migliori: finalmente è stata fatta chiarezza circa i punti salienti relativi all’argomento in questione. Infatti, nel corso della guida, sono state chiarite le seguenti questioni:

→ Se si prediligono servizi autorizzati, che godono di un’ottima reputazione e offrono strumenti adatti alle proprie necessità, sarà possibile investire attraverso una piattaforma di trading online sicura, professionale e con tutte le carte in regola per offrire un’esperienza positiva e all’altezza delle proprie aspettative.

→ Le migliori piattaforme trading online propongono costi e commissioni non fissi e competitivi, risultando accessibili anche ad investitori che dispongono di piccole somme per iniziare ad operare online.

→ Un broker competente e affidabile rende disponibile un conto demo gratuito per far sì che gli utenti interessati possano testare le proprie strategie e valutare direttamente il funzionamento di una piattaforma prima di effettuare un deposito minimo.

In seguito a quanto appena descritto, la redazione di PiattaformeTradingOnline.net resta disponibile per qualsiasi chiarimento e/o dritta in merito alla fase di ricerca e di selezione delle migliori piattaforme trading online.

FAQ – Piattaforme trading online: Domande e Risposte Frequenti

Cos’è una piattaforma di trading online e a cosa serve?

Le piattaforme di trading online sono dei software con cui è possibile accedere ai mercati finanziari internazionali H24 7/7, grazie alla proposta di interfacce web – o in versione desktop – caratterizzate da strumenti di analisi al fine di piazzare un ordine sul mercato al momento più opportuno.

Come riconoscere delle piattaforme trading online sicure?

La maggior parte delle piattaforme trading online sicure ed affidabili è caratterizzata da interfacce user-friendly, costi bassi e trasparenti e autorizzazioni rilasciate da autorità di vigilanza internazionali.

Quali sono le migliori piattaforme di trading online?

Le piattaforme migliori per fare trading online sono quelle menzionate nel corso della guida, come ad esempio Capex (sito ufficiale qui).

Esistono piattaforme di trading per principianti?

Sì, le migliori piattaforme risultano adatte anche le capacità di trader principianti; ragione per cui propongono strumenti di supporto e funzionalità di prim’ordine per accompagnare gli utenti verso un percorso di trading consapevole.